pipe organ organo day distaso leoni Organ Day - Giornate Organistiche Itineranti

Organ Day - Giornate Organistiche Itineranti

Vai ai contenuti

Menu principale:

seguici su

 
 
 
 
 
 
 

ORGAN DAY 2017
BOLOGNA e MODENA
venerdì 2 giugno


quest'anno l'Organ Day, la giornataorganisticaitinerante arriva a Bologna, organisticamente (e non solo) considerata una delle città più interessanti d'Italia;
pochi sanno che il primo Organ Day fuori da Parma, nel 2008, è stato organizzato tra un gruppo ristretto di persone proprio a Bologna nel 2008.

La giornata del 2017 si svolgerà venerdì 2 giugno 2017 e prevede il seguente programma:

Visita del grande organo Tamburini della Parrocchia di San Giovanni Bosco
Visita degli organi della Basilica di San Petronio (Lorenzo Da Prato 1475 e Malamini 1596)
Visita del Museo Tagliavini di San Colombano, contenente decine di strumenti musicali e parecchi pezzi unici e rari

a seguire per la consueta "sorpresa serale" ci sposteremo a Modena dove avremo l'opportunità di visitare e di seguito CENARE all'interno del laboratorio organario di Alessandro Giacobazzi
contenente 4 strumenti totalmente funzionanti tra cui un Balbiani Vegezzi Bossi a 3 tastiere e l'unico esemplare italiano di Organo Wurlitzer.


L'ORGANO TAMBURINI di San Giovanni Bosco, originariamente collocato nell'Auditorium Pio di Via della Conciliazione a Roma, venne progettato dal M° Fernando Germani e donato negli anni '80 alla parrocchia di Bologna dal Papa Giovanni Paolo II
formato da 5 tastiere e pedaliera, 161 registri ed oltre 12000 canne è il 3° strumento in ordine di grandezza in Italia e il primo in Europa a corpo unico.

GLI ORGANI DI SAN PETRONIO rappresentano autentici gioielli del panorama organario Italiano a cominciare dallo strumento più antico d'Italia, il Lorenzo da Prato del 1475 (l'America venne scoperta 17 anni dopo)
con la sua imponente facciata di 24' e la sua meravigliosa cassa, e il Malamini, posto difronte, del 1596.
 
IL MUSEO di SAN COLOMBANO COLLEZIONE TAGLIAVINI custodisce la collezione di strumenti musicali antichi, donata dal Maestro Luigi Ferdinando Tagliavini, organista e musicologo bolognese. Una raccolta unica per pregio che abbraccia oltre novanta strumenti quasi tutti funzionanti: clavicordi, arpicordi, organi, clavicembali, spinette, pianoforti; una collezione di strumenti a fiato e popolari; un gruppo di strumenti automatici.
La storia della collezione inizia nel 1969, quando Tagliavini acquista una spinetta del ‘500 rintracciata a Bologna e, successivamente, il grande cembalo a tre registri costruito nel 1679 dal lucchese Giovanni Battista Giusti, ancora oggi considerato uno dei pezzi più importanti della collezione. Da quel momento ha inizio la vera e propria ricerca collezionistica.


LA "CENA TRA LE CANNE D'ORGANO" rappresenta l'evento nell'evento, sarà quasi impossibile infatti replicare questo avvenimento in altri Organ Day perchè avremo non solo infatti l'opportunità di visitare un laboratorio organaro e di provare gli strumenti ivi contenuti, come già successo in altre edizioni, ma anche l'unicità di poter cenare all'interno del laboratorio stesso, accompagnati dalle note ora dell'organo Wurlitzer, ora del Balbiani, ora magari di altri strumenti negli anni collezionati dall'amico Alessandro Giacobazzi, il tutto con, a condimento, piatti tipici Emiliani.


La partecipazione agli eventi di Bologna è tramite ISCRIZIONE OBBLIGATORIA, tutti gli eventi saranno a PORTE CHIUSE, quindi chi non compare in lista prima della data dell'evento non potrà parteciparvi per ovvie ragioni organizzative e di sicurezza.



La quota di partecipazione è così composta:

Prima parte dell'evento (Bologna - San Giovanni Bosco, San Petronio) Euro 25,00 comprensivi del pranzo in ristorante (per chi non intendesse pranzare con noi è prevista una quota simbolica di 10 euro)
Visita al Museo Tagliavini / San Colombano Euro 5,00
Seconda parte dell'evento (Modena - Cena in laboratorio Giacobazzi) Euro 15,00

In fase di iscrizione va obbligatoriamente comunicato se si intende partecipare anche alla visita al museo e alla cena

PER ISCRIVERSI ALL'ORGAN DAY E' NECESSARIO INVIARE UNA MAIL AD organday@gmail.com, inviare un messaggio privato (facebook) a Giuseppe Distaso, organizzatore, oppure telefonare al numero 3281013500 (ora attivo)
per ragioni organizzative i posti potrebbero essere limitati pertanto si consiglia di confermare al più presto l'iscrizione


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu